Crea sito

Maria Maddalena - La Dea occulta del cristianesimo -, Lynn Picknett Ordina sul Giardino dei Libri

Nascosta nelle foschie del tempo
aspetta sola nel giardino,
nascosta, il suo nome velato,
la Rosa abbandonata.
controparte perduta del lògos, la Parola,
il figlio del Padre, ragione e giustizia,
l'eterno Lui.
Il dimenticato eros,
la parte passionale,
l'eterno Lei,
rimasta distesa a terra.

Bruna sono, ma bella,
... come le tende di Kedar ...
Non state a guardare che sono bruna,
poiché mi ha abbronzato il sole
... mi hanno messo a guardia delle vigne;
la mia vigna, la mia, non l'ho custodita. (Ct 1,5-6)

La Sposa,
assetata per la fatica,
sotto il sole cocente,
scura, essiccata e avvizzita.
Madonna Nera,
madre dei poveri afflitti,
uva di Dio,
bruciata sotto i raggi inesorabili
del lògos, del conquistatore, del giudice e della spada.
Immagine maschile di un dio sovrano
innalzato al trono celeste
- solo.

Lei lo cerca impazientemente,
ma le guardie si imbattono in lei,
la colpiscono e la feriscono,
i guardiani delle mura.
La sua condizione è riflessa ora
nell'icona di Czestochowa,
un taglio sulla guancia,
l'abusata, l'abbandonata,
- la Derelitta.

Noli me tangere:
Non mi toccare.
Per secoli l'eco:
Noli me tangere.

L'asceso,
adorato e glorificato,
l'intoccabile,
il bel principe,
il Leone di Giuda e l'Agnello di Dio
siede a fianco del Padre
e governa sul trono
- da solo.

Ma ora, alla fine, lui cerca lei.
La richiede.
Lui conosce il nome della Rosa.
Esausta e inaridita
nella sua miseria,
lei lo ode chiamarla per nome.
Lei si muove, alza la testa, e si guarda intorno.
Chi parla?

 

Il suo cuore batte più veloce.
Forse è lui?
Lui è ritornato per me?

Il giardino dove lui la lasciò
è ora una terra desolata,
arsa, arida, secca.
Gli alberi nani,
solo un gocciolio
nei ruscelli di acqua viva.
Un boschetto di biancospini
circonda il giardino,
ostacolando il suo cammino.
con la spada della verità,
lui deve spezzarli
per raggiungere la sua amata.

Alla fine la trova, mentre stringe il suo vasetto d'alabastro.
Le sue lacrime di gioia cadono ai suoi piedi.
Una seconda volta gliele asciuga con i suoi capelli.
ma ora lui le prende la mano.
Vieni, mia amata, è ora.
Andiamo insieme nella vigna
A vedere se le viti sono fiorite. (Ct 7,13)*
Mano nella mano ora,
camminano insieme nel giardino deserto.
e dove si posano i loro piedi
spunta dal terreno una violetta,
un anemone fa capolino.

 

Sul loro cammino
spuntano gemme sui rami spogli.


Nessuno ti chiamerà più Abbandonata,
né la tua terra sarà più detta Devastata,
ma tu sarai chiamata Mio compiacimento
e la tua terra, Sposata. (Is 62,4)

 

Lui sussurra il suo nome,
assaporandone il piacere,
provando gioia per la Sposa dei suoi desideri.

Maria

 

* Il versetto del Cantico nella Bibbia (ed. cit.) è: Di buon mattino andremo alle vigne;

vedremo se mette gemme la vite, se sbocciano i fiori, se fioriscono i melograni:

là ti darò le mie carezze!.