Crea sito

LA LOCANDA DI LUCREZIA

La Taverna del PALIO DEL FANTASMA

"LA LOCANDA DI LUCREZIA", avrà luogo all'interno del castello alla scoperta delle tipiche e tradizionali ricette rinascimentali accompagnate da un sottofondo musicale che vi faranno godere a pieno dell'antica atmosfera del periodo in cui Lucrezia Borgia si recò a Castel Ritaldi con un accoglienza festosa.

Un tipico piatto dell'Umbria e in particolare del territorio spoletino che troverete anche nel menù della "Locanda di Lucrezia", sono i famosi

STRANGOZZI DEL DUCATO

La ricetta in lingua italiana e tradotta nel dialetto spoletino.

ITA. Sono questi delle fettuccine fatte in casa, la cui particolarità è quella di essere impastate senza uova. Per 6 persone impastare 600 gr. di farina con tanta acqua, quanta ne occorre per ottenere un impasto consistente. Ricavatene una sfoglia sottile e tagliatela a strisce larghe circa 1 cm. Lasciate asciugare le fettuccine per qualche ora. Gate soffriggere intanto 2 spicchi d'aglio in 1/2 bicchiere d'olio.  Quanto l'aglio comincerà a dorarsi toglietelo e aggiungete 1 Kg. circa di pomodori ben maturi, spellati e tagliati a pezzi, abbondante basilico, sale e pepe. Lasciate restringere la salsa per circa mezz'ora. Lessate gli "strangozzi" in abbondante acqua salata e scolateli al dente (è uno dei segreti per la buona riuscita di questo piatto).

Conditeli subito e serviteli con parmigiano grattugiato (consiglio di aggiungere una spolverata di pecorino e nel  degustarlo, la mente vi porterà indietro nel ricordo di quelle antiche civiltà che popolavano queste terre poiché è a loro che si deve questo straordinario prodotto).

Il pecorino umbro-etrusco nasce da una antica tradizione, dall’antica ricetta del caglio animale insaporito con erbe aromatiche, dal latte delle pecore che pascolano nelle alte colline, dai pascoli ora rigenerati ed incontaminati dove nascono erbe rigogliose e profumate, di cui l’abbondante pastorizia si nutre. Il pecorino viene salato a secco poi sistemato in locali con una temperatura che si aggira attorno ai 10°-15°, che permette lo sviluppo degli aromi e dei sapori del formaggio. All’apparire delle prime muffe bianche, viene trattato in superficie con olio di oliva aromatizzato con le erbe.

Dopo 5-6 mesi viene sistemato nella cella di infossatura e quando raggiunge la temperatura di 40° è pronto per fare la varietà di formaggi conciati o di fossa.

 

Traduzione della ricetta STRANGOZZI DEL DUCATO nel Dialetto Spoletino

È 'na pasta senz'ari che se fa come quilla pè la pasta e ceci. Se fanno le fettuccine che se fann' asciuccà nto la spianattora pè 'n paio d'ore. 'L sugo se fa co l'olio, l'ajo, 'e pomidoro e 'e basilico. Se fa 'n sufritto nco l'olio e l'ajio che se leva quanno comincia a cocese.

Nto la cazzarola ce se mettono i pomidori maturi tajati a pezzetti e 'n bon poe de basilico, sale e pepe. Se fa sta salsetta ch' ha dà coce pè 'na mezzora e co la salsa ce se condiscono i strangozzi cotti al denti.

 

UN TIPICO E TRADIZIONALE  MENU DELLA "LOCANDA DI LUCREZIA"

Coperto ↣↣↣ € 1,00

Antipasti

Antipasto del Fantasma (prosciutto e melone) ↣↣↣ € 3,00

Panzanella della Passione ↣↣↣ € 3,00

Lumache Cortigiane ↣↣↣ € 7,00

Antipasto dei Borgia ↣↣↣ € 7,00

Tortino del Conte Ritaldi ↣↣↣ € 5,00

I Primi

Cappelli di Papa Allessandro VI con fiori di zucca e zafferano ↣↣↣ € 6,50

Boccoli di Lucrezia con fave e pancetta ↣↣↣ € 5,50

Strangozzi del Ducato ↣↣↣ € 5,00

Maltagliati dell'Alchimista (pomodorini, basilico e scaglie di Pecorino) ↣↣↣ € 5,00

I Secondi

Salcicce Lussuriose ↣↣↣ € 4,00

Tagliata alla Leoncillo con rucola e aceto balsamico ↣↣↣ € 9,50

Arrosticini di Pecora ↣↣↣ € 4,00

Stinco della Locanda (maiale in agrodolce con birra e prugne) ↣↣↣ € 8,00

I Contorni

Insalata del Popolano ↣↣↣ € 2,50

Patate Fritte ↣↣↣ € 3,00

Verdure Fritte ↣↣↣ € 3,50

I Dolci

Tortino al Cioccolato ↣↣↣ € 3,00

Crescionda ↣↣↣ € 3,00

La Frutta

Melone ↣↣↣ € 2,00

Cocomero ↣↣↣ € 2,00

Bevande

Acqua Naturale e Frizzante ↣↣↣ € 1,50

Vini Bianchi e Rossi delle cantine del territorio

(consultare la Carta dei Vini che verrà servita con il Menu)


La Taverna è aperta tutte le sere del Palio alle Ore 19:30

Tutte le sere in piazza, potrete gustare le prelibate piadine delle Cortigiane del conte Ritaldi

 

CAVALIERI E DAME...BUON APPETTITO!!!