CROSTATA DI ALICI SALATE

Crostata di Alici Salate

crostata di alici salateIngredienti

Acciughe; farina; burro; formaggio grattugiato; uova; pepe; acqua e sale.

Preparazione

Ricetta preparata per la prima volta da Bartolomeo Scappi alla metà del Cinquecento.

L’acciuga, detta anche alice, è un pesce diffuso in tutto il Mediterraneo, nell’Atlantico e nel Baltico.

Pulite delle acciughe, lavatele bene e asciugatele. Disponete della farina a fontana, mettendovi al centro del burro ammorbidito tagliato a pezzettini, una presa di sale e un pò d’acqua tiepida. Impastare e senza lavorare troppo fate una palla che avvolgerete in un tovagliolo lasciandola riposare un paio d’ore. alici salate

 

Preparate un composto con del formaggio grattugiato, delle uova, una presa di pepe, amalgamando bene il tutto.

Con l’impasto fate una sfoglia non troppo sottile e foderateci una tortiera, dove verserete all’interno il ripieno decorando con i filetti di acciughe.

Infornate la crostata e servitela tiepida o anche fredda.

La Storia del Pesce

Informazioni su Phönix

Ancorchè nell’oscuro Medioevo della mia vita, sono convinto che un Rinascimento, un’età dell’oro mi attenda prima o poi da qualche parte in un luogo e in un tempo per me speciale. Dove e quando questo non lo so. Chi può dirlo? Chi siamo noi per scagliare la prima pietra, del resto? La Felicità non è che un cessate il fuoco nella Guerra della Vita. NULLA È REALE, TUTTO È LECITO ET SEMPER FIDELIS IN NOMINE DEI!

Precedente TROTE IN CARPIONE